Navigazione

Burrata – la perla italiana


È forse per l’infinito numero di piatti famosi della cucina italiana che ci dimentichiamo facilmente di inserire l’Italia tra i produttori di formaggi eccellenti? E a torto! La burrata, per esempio, è talmente tenera e cremosa che le basta poco per sciogliersi.

Tenera come un uovo in camicia

La burrata non si presenta sul piatto dei vari formaggi, bensì come prelibatezza che attira sapientemente l’attenzione dei commensali. L’involucro esterno è di mozzarella, il cuore invece è tutto un altro tipo di formaggio. Come nel caso dell’uovo in camicia, al taglio la massa cremosa di formaggio fresco fuoriesce lentamente, regalando un gusto particolare sia nella combinazione salata che in quella dolce.

Foto con i cerchi.

Passare con il mouse su un cerchio per ottenere maggiori informazioni.

2160x1215_Burrata_Story_Brett_Infografik.jpg
  1. Mozzarella di Bufala

    La mozzarella di bufala si contraddistingue per il gusto intenso, il colore bianco porcellanato e la superficie liscia.

    Vai al prodotto
  2. Burrata

    Formaggio fresco con un cuore di «stracciatella»: mozzarella strappata a mano e panna fresca. Tenera e cremosa!

    Vai al prodotto
  3. Mozzarella

    La mozzarella di latte vaccino da noi è considerata la mozzarella «normale», perfetta per la pizza.

Facile e fresca da presentare

Sotto il profilo culinario, la burrata, il formaggio italiano che attualmente fa tendenza, segue le orme della mozzarella di bufala, la «sorella maggiore» prodotta da secoli nella soleggiata Campania. Sarebbe un peccato utilizzarla per la pizza, perché il calore del forno ne distruggerebbe consistenza e sapore. Molto meglio è distribuire le fette di mozzarella di bufala sulla pizza a cottura terminata. Anche la burrata e il suo cuore tenerissimo vanno consumati preferibilmente crudi:

2160x1215_Burrata_Story_Spargeln.jpg

Aria di primavera con asparagi

Dimentichiamoci della salsa olandese! La freschezza degli asparagi verdi è sottolineata ancora meglio dal culatello di Parma dei fratelli Beretta e dalla burrata: basta aggiungere sugli asparagi una salsa vinaigrette alle erbe aromatiche e il formaggio fresco e servire immediatamente.

2160x1215_Burrata_Story_Pasta.jpg

Pasta con Burrata

Prova la burrata come cremoso tocco finale sulla pasta appena cotta. Strappa con le dita piccoli fiocchi di burrata, distribuiscili ancora grondanti di panna sugli spaghetti caldi e mescola delicatamente. Aggiungi un filo d’olio di oliva, un po’ di cicorino rosso e una manciata di nocciole tostate.

2160x1215_Burrata_Story_Mango.jpg

La variante fruttata

La burrata si sposa alla perfezione non solo con i pomodori, ma anche con la frutta fresca. Il famoso chef Yotam Ottolenghi consiglia di abbinarla ad arance sanguigne, altri invece la prediligono insieme all’armonia agrodolce del mango e alcune foglie di basilico.

Semplice e perfetta

La burrata si addice ai contesti più diversi, sia come antipasto che come piatto principale e non necessita di particolare preparazione per attirare l’attenzione dei commensali. In linea di massima vale questa regola: quanto più semplice sarà il modo di proporre la burrata, tanto maggiore sarà l’effetto ottenuto da questa prelibatezza.

Per un risultato perfetto:

Ti potrebbe interessare anche: