Navigazione

3 gustose idee all'olio di macadamia


Grazie alle sue pregiate sostanze nutritive, la noce di macadamia rientra nella classe regina delle noci. Ed è particolarmente gustosa e versatile anche sotto forma di olio. Con le nostre tre ricette hai l'opportunità di provare l'olio di macadamia, di cui ti illustriamo i suoi vantaggi.

La regina delle noci

L'olio di macadamia conferisce alle tue pietanze una nota nocciolata e quindi un sapore del tutto particolare. Inoltre viene spesso raccomandata come alternativa ad altri grassi, poiché la noce offre numerose sostanze nutritive pregiate. Con circa tre quarti di grasso rientra sì tra le noci più pesanti ma occorre osservare anche la sua composizione particolare. Oltre agli acidi grassi insaturi, la noce miracolosa cela ulteriori qualità. Nel grafico sottostante scopri di più sui vantaggi della noce di macadamia.

Foto con i cerchi.

Passare con il mouse su un cerchio per ottenere maggiori informazioni.

hotspots-koenigin-der-nuesse_2160x1215px.jpg
  1. Vitamine

    Nella noce di macadamia vi sono diverse vitamine. La B6 per esempio è la vitamina per i nervi, la vitamina B7 cura la pelle mentre la vitamina E aiuta a combattere varie infezioni.

  2. Acidi grassi omega

    Ti sei mai chiesto perché il salmone viene sempre più spesso definito un superfood? Ciò ha in parte a che fare con l'alto contenuto di acidi grassi essenziali. Anche la noce di macadamia ha questa qualità e offre così un'alternativa vegana.

  3. Proteine

    La macadamia è un'eccellente fonte proteica e quindi molto apprezzata dagli sportivi. 100 grammi di noci contengono circa 8 grammi di proteine, quasi come nella stessa quantità di lenticchie.

  4. Sali minerali

    Anche i vari sali minerali come il magnesio e il potassio fanno della macadamia la noce degli sportivi: è infatti lo spuntino ideale per le gite. In alternativa è possibile aggiungere 1-2 cucchiai di olio di macadamia nello smothie mattutino.

  5. Acido folico

    Le noci di macadamia sono ideali come spuntino anche per le donne in gravidanza. Contengono numerosi acidi folici che svolgono un ruolo centrale nella crescita e nello sviluppo.

  6. Fibre alimentari

    Che cosa rende il pane integrale così nutriente? Sono le fibre alimentari contenutevi e che appartengono a un'alimentazione equilibrata. Con una quota di oltre il 10%, la noce di macadamia vi sta perfettamente al passo.

3 volte olio di macadamia

A questo punto i vantaggi salutari dell'olio di macadamia dovrebbero essere chiari. L'olio convince però anche grazie al suo sapore pieno e nocciolato. Per la colazione, il pranzo o la cena: la macadamia conferisce un accento delizioso a qualsiasi pietanza!

listicle-bild-1_2160x1215px.jpg

1. Pancake alla banana vegani

Per i vegani l'olio di macadamia non è solo un sostituto del burro ma conferisce un aroma delicato ai pancake vegani. Per la preparazione della pasta vengono mescolati 200 grammi di farina con 240 millilitri di latte vegetale (per es. soia o mandorle), un pizzico di sale e di polvere di cardamomo, 2 cucchiaini di lievito in polvere e un cucchiaio di olio di macadamia. Schiacciare una grande banana matura e unirla all'impasto. Cuocere i pancake in una padella con un po' di olio (per esempio con olio di girasole) e quindi decorarli con sciroppo di acero e pezzettini di banana.

listicle-bild-3_2160x1215px.jpg

2. Insalata di cavolo rosso e pera con nota nocciolata

L'olio di macadamia è ideale anche per le più svariate salse per insalata. Per la nostra variante tagliamo finemente un cavolo rosso e lo aggiungiamo in una ciotola con due cucchiai di aceto balsamico. In seguito mescoliamo due o tre cucchiai di olio di macadamia nonché le foglie di un rametto di timo. Mentre l'insalata riposa per 15 minuti, tostare in padella una manciata di noci di macadamia e tritarle grossolanamente una volta raffreddate. Tagliare una pera in quarti, rimuovere i semi e tagliare in strisce sottili. Unire il cavolo, le noci e i pezzettini di pera e quindi insaporire con sale e pepe.

listicle-bild-2_2160x1215px.jpg

3. Carciofi saltati nell'olio di macadamia

L'olio di macadamia si lascia riscaldare senza problemi e può quindi essere utilizzato anche per rosolare. Sarebbe tuttavia peccato sprecare questo pregiato olio. Per questo consigliamo di versare le gocce di olio sulle pietanze già rosolate, come per esempio sui carciofi saltati. A tale scopo basta mondare i carciofi, togliere le foglie esterne e smussare le punte delle foglie. Infine tagliare in quarti, eliminare il fieno interno e rosolare con olio d'oliva per 10-15 minuti. Quindi condire i carciofi con sale e un po' di olio di macadamia.

Delicati oli nell'assortimento Sélection:

Ti potrebbe interessare anche: