Navigazione

Piena di bontà: la raffinatezza della pasta italiana

L'anno sta prendendo l’avvio e dopo le festività le nostre cucine sono tornate allo stato normale. Possiamo tranquillamente lasciare il grembiule appeso al chiodo per un po’ senza dover rinunciare a sapori prelibati. Niente di meglio a tal fine di un bel piatto di pasta fresca ripiena. Basta cuocerla due o tre minuti in acqua bollente, aggiungere una salsa o un po’ di burro e servire: ecco pronto un piatto talmente squisito da deliziare anche gli occhi. 

Tipicamente italiano, tipicamente napoletana

Nessuna cucina al mondo è tanto irresistibile nella sua semplicità quanto quella del bel paese. Alla fine, cospargere i cappellacci al brasato con un po’ di basilico fresco strappato a pezzetti per preparare un piatto tricolore tipicamente italiano.

Sapori eccezionali tutti da mordere

Una volta pronti, cospargere i fiori al salmone con una manciata di rucola, un paio di noci tritate e alcune striscioline di salmone affumicato. Ecco pronto un bel piatto festivo per tutti i giorni!

Gusti intensi e delicati rasentano la perfezione

I funghi non sono animali né piante e costituiscono un regno a sé stante. Sotto forma di ravioloni alla ricotta e al tartufo sono semplicemente irresistibili!

Un’accoppiata ideale non solo come dessert

Mezzelune al mascarpone e al basilico con mascarpone, pinoli tostati e pesto al limone: chi ama preparare dessert sa bene quanto il mascarpone e il limone vadano a braccetto. I due componenti – uno cremoso e l’altro fresco e fruttato – si sposano a meraviglia anche nei piatti salati: una vera delizia pronta in un batter d’occhio!

Cucina italiana per buongustai:

Ti potrebbe interessare anche: